11 idee di contenuti da pubblicare sui social

11 idee di contenuti da pubblicare sui social

Gestione

Aggiornato il

Tania Gianturco

11 idee di contenuti da pubblicare sui social, sono abbastanza per evitare il blocco creativo? Io credo di si.

Mi raccomando, leggi attentamente questo post perché, alla fine, troverai anche delle dritte su come organizzare il calendario dei contenuti e la frequenza dei post. Iniziamo!

11 IDEE DI CONTENUTI DA PUBBLICARE SUI SOCIAL

1. STAFF

Foto e video dei membri del personale. Questo rende il tuo business umano. Puoi anche farlo con le persone che consegnano la merce al ristorante, animali domestici, familiari e clienti.

2. RICORRENZE

Condividi anniversari, compleanni, traguardi personali.

3. DOMANDE

Fai domande interessanti anche se non sono attinenti al ristorante. Ad esempio i peggiori appuntamenti mai avuti…

Anche se qualcuno non vuole commentare di sicuro vorrà leggere cosa scrivono gli altri. Più la gente commenta e legge i post meglio sarà per te, l’algoritmo ti premierà.

4. CHIEDI CONSIGLI

Le persone amano sentirsi utili e sentirsi parte di quello che fai. Puoi usare dei sondaggi per scegliere i piatti del menu, ad esempio.

5. DAI CONSIGLI

Se sei esperto in qualcosa, anche se non c’entra con il ristorante, dai consigli utili. Se è qualcosa di attinente ancora meglio! Le persone apprezzeranno.

6. PRIMA E DOPO

In occasione di eventi particolari fai vedere il prima, i lavori in corso e poi il dopo. L’ideale per questo tipo di contenuti è la diretta o la storia, ma anche le foto e i video vanno bene.

7. EVENTI LOCALI

Coinvolgi l’audience: “Sto andando all’inaugurazione di questa attività” oppure “a questa sagra, concerto ecc.” Qualcuno di voi ci va? Ci è mai andato?” ecc.

8. SPORT LOCALE

Se sei tifoso di qualche squadra/atleta locale puoi approfittarne per creare un contenuto sul tema, lo sport unisce molto e dà un forte senso di comunità.

9. THROWBACK THURSDAY (#TBT)

Posta ricordi e vecchie foto ogni giovedì. Nata in America, questa moda sta prendendo piede anche in Italia.

10. DIETRO LE QUINTE

Perfetto per le storie di Instagram. Ad esempio se l’immagine che proietti è molto precisa, ordinata e perfetta, puoi approfittare per mostrare lo sgabuzzino in disordine e dire qualcosa come “nessuno è perfetto” oppure “anche noi siamo umani…”

11. MOSTRA QUALCOSA DI NEGATIVO

Se succede un disastro in cucina o in sala, ad esempio cade o si brucia una pietanza, il dipendente in questione potrebbe pubblicarlo taggando il ristorante e dire qualcosa come “non dire niente al capo” oppure “le dimissioni sono sul tavolo”…

Ancora meglio se riesci a girare la situazione in tuo favore, ad esempio: “mostra la tua solidarietà prenotando un tavolo al numero XXX” oppure “commenta dando una ragione al capo per non licenziarmi”.

Insomma, pensa a qualcosa di simpatico che faccia anche capire che c’è una bella complicità tra il personale e la direzione.

Ciò denota un bell’ambiente di lavoro e la gente si identifica molto, questo vuol dire che si affezioneranno a te un pò come si affezionerebbero ad una serie TV.

Più commenti e condivisioni=più visibilità=più tavoli prenotati!

L’IMPORTANZA DEL CALENDARIO DEI CONTENUTI

1. Risparmi tempo

2. I contenuti sono ben bilanciati tra loro, non rischi di mettere argomenti simili tutti vicini

3. Puoi coordinare le tue campagne di marketing su tutti i social contemporaneamente

4. Addio ai cosiddetti “post del rimorso”. Non avrai più quella sensazione di pubblicare un post qualsiasi solo perché è da troppi giorni che non pubblichi niente

COME ORGANIZZARE LE IDEE DI CONTENUTI DA PUBBLICARE SUI SOCIAL

1. Prima aggiungi le date più importanti per la tua azienda (Natale ecc)

2. Aggiungi altre date meno importanti (Festa della mamma ecc)

3. Aggiungi contenuto sensibile ad un certo giorno della settimana (TBT ogni giovedì ecc)

4. Distribuisci il resto dei contenuti (il primo sabato del mese sconto per le famiglie ecc)

5. Gli spazi che rimangono vuoti possono essere colmati con le 11 idee di contenuti a rotazione

QUANTE VOLTE POSTARE

Dipende da te, ognuno fa come crede, ma una cosa è certa: non serve postare ogni giorno.

O meglio se riesci ogni giorno a postare qualcosa di bello e interessante per i tuoi follower va benissimo.

Se però, per postare ogni giorno, pubblichi contenuti non curati, tanto per fare rumore, questo non paga. Meglio postare una volta o due a settimana e pubblicare dei bei contenuti, curati nei minimi dettagli.

Quando hai un contenuto particolarmente azzeccato, che piace molto, il mio consiglio è di sponsorizzarlo, in questo modo moltissime più persone lo vedranno. Persone che ancora non ti seguono!

Con circa un euro al giorno su FB si possono raggiungere tante nuove persone, così aumenterai i follower con zero fatica e ad un costo irrisorio.

L’importante è tenere sempre in mente il cliente ideale e chiedersi cosa può attirarlo, cosa gli può piacere o interessare e postare di conseguenza. Altrimenti rischierai di spendere soldi attirando le persone sbagliate!

CALL TO ACTION

Questo termine indica l’invito ad agire che fai ai follower o ai visitatori del sito, è una cosa importantissima che non può mai mancare in nessun post e in nessuna pagina web al giorno d’oggi.

Nel caso di un ristorante la call to action più efficace è sicuramente l’invito a prenotare un tavolo.

Non pensare che la gente, di sua iniziativa, si metta a cercare come fare per prenotare un tavolo, sei tu che devi offrire su un piatto d’argento l’opzione più semplice per farlo, altrimenti perderai clienti.

Ogni post, ogni pagina del sito e dei social deve avere questa benedetta call to action e deve essere facile per il cliente.

Un esempio potrebbe essere un calendario di prenotazione on line oppure un numero di telefono cliccabile.

Ormai tutti navigano con gli smartphone mentre sono in giro, immagina quanto complica la vita non avere un numero cliccabile.

Se non fai tutto ciò stai regalando clienti alla concorrenza.

QUALE DI QUESTE 11 IDEE DI CONTENUTI USERAI?

Spero che con queste 11 idee di contenuti da pubblicare sui social, ti abbia un po’ ridotto il carico di lavoro.

So quanto è importante ottimizzare i tempi per un imprenditore, per questo il mio unico obiettivo è quello di renderti la vita più facile.

Per qualsiasi domanda, sono a disposizione qui!

Post correlati:

Buona sperimentazione!

tania gianturco
Tania Gianturco

Consulente di marketing: individuo le priorità e ottimizzo i processi per evitare sprechi di tempo e denaro.

Web copywriter freelance: scrivo testi su commissione per siti web, blog e pubblicità sui social.

Pizza lover: ogni fine settimana celebro il rito della lievitazione naturale della pizza, custodendone il segreto per le generazioni future.

Ti puo interessare anche:

miscusi pastaie

Miscusi, il ristorante con una presenza web al top

pubblicità sui social come non farsi fregare

Pubblicità sui social: come non farsi fregare dalle agenzie

Essere un buon leader in 9 mosse

Essere un buon leader in 9 mosse