Scalare le classifiche di TripAdvisor (+46 in un mese) con Recensioni Super

Se mi segui da un po’ sai che in questo periodo sono un po’ assente sui social perché sto lavorando alla creazione di casi studio per dimostrare l’efficacia di Recensioni Super nello scalare le classifiche di TripAdvisor.

Ebbene, buone notizie! Finalmente abbiamo i primi dati dei 2 ristoranti che ho deciso di prendere come campione rappresentativo: uno aperto da poco (5-6 mesi) e un altro già affermato da un po’ di anni.

Nonostante i dati riguardino un periodo molto breve (circa un mese), già è possibile vedere dei risultati molto incoraggianti. Nel caso del nuovo ristorante, in un mese siamo riusciti a scalare ben 46 posizioni in una città di 60.000 abitanti con una concorrenza altissima data da una forte vocazione turistica.

Ma analizzeremo anche un ristorante più consolidato con dei dati un po’ più nella norma, per farci un’idea più completa sull’influenza del mio servizio in situazioni molto diverse fra loro. 

Sono proprio contenta di poter iniziare a condividere con te i primi passi di questo viaggio. Iniziamo subito!

Scalare le classifiche TripAdvisor: Caso 1

Contesto e sfide di una nuova apertura

Il primo caso studio riguarda un ristorante appena aperto nel cuore pulsante di una città turistica, a due passi dal lungomare. Per darti un po’ di contesto, ti spiego a grandi linee la loro situazione iniziale, che poi approfondiremo meglio nei mesi futuri quando creerò dei veri e propri casi studio sostanziosi e con più dati. 

I proprietari si sono trovati di fronte alla sfida di ogni nuova attività: come attrarre i primi clienti e convincerli, non solo a varcare la soglia, ma a diventare ambasciatori della loro cucina? Il quartiere brulicava di competizione, con ristoranti ben stabiliti e fast-food che catturavano l’attenzione dei passanti. Avevano bisogno di distinguersi rapidamente e creare un impatto memorabile e la loro parte l’hanno fatta davvero bene.

Hanno creato una forte identità e una USP unica, investito molto su staff e materie prime, hanno predisposto tutto per raccogliere i dati dei clienti, grazie anche ad una app proprietaria, e sui social si stanno dando molto da fare.

Senz’altro c’è molta carne al fuoco e voglia di emergere. Tra i mille impegni e adempimenti, però, diventa difficile essere sempre sul pezzo ed è qui entro in gioco io. 

Implementazione del sistema Recensioni Super

Quando ho proposto a Silverio il servizio “Recensioni Super” l’ho subito convinto, sapeva di aver bisogno di un sistema automatico che lo aiutasse a scalare le classifiche di TripAdvisor della sua città iper-competitiva. Sapeva anche di non avere il tempo di rispondere alle recensioni in maniera costante e tempestiva.

A settembre abbiamo iniziato ad impostare tutto e dal primo giorno ho iniziato a gestire le recensioni per conto suo. Per motivi tecnici e organizzativi del ristorante, nonostante il sistema fosse già pronto e operativo, i sondaggi sono partiti con un po’ di ritardo, il 20 ottobre.

I sondaggi sono i diretti responsabili dell’aumento delle recensioni, quindi per ora abbiamo solo i dati degli 11 giorni effettivi del mese di ottobre. C’è anche da considerare l’aumento indiretto, provocato dalle risposte a tutte le recensioni (da settembre in poi) che invogliano il cliente a lasciare un feedback perché sa che verrà apprezzato.

Comunque, in soli 11 giorni effettivi questi sono i dati raccolti:

  • Iscrizioni: +44 iscritti alla newsletter con soli 200 biglietti distribuiti, il che corrisponde a un tasso di conversione del 22%.
  • Soddisfazione Cliente: non ci sono stati clienti insoddisfatti
  • Scalare le classifiche di TripAdvisor: Il cliente ha scalato un numero di posizioni impressionante, passando dal 138esimo al 92esimo posto in solo un mese (+46). 
  • Recensioni: Sono state ottenute 8 nuove recensioni su TripAdvisor (+15% rispetto al mese precedente), tutte da 5 palline, di cui la metà tutte nell’ultima settimana, una forte accelerazione. In un periodo di bassa stagione questo può essere solo merito di una buona implementazione di “Recensioni Super”.

Nota: quando parlo di buona implementazione è perché voglio sottolineare come non tutto dipende al 100% dal mio sistema, ma serve anche una cooperazione da parte dei clienti. Nel caso di Silverio, lui è stato molto bravo nel capire che, dando un incentivo ai camerieri per spingere i sondaggi, avrebbe avuto dei risultati migliori (e così è stato).

Abbiamo modificato il sondaggio aggiungendo di specificare il nome del cameriere (scritto sul biglietto insieme al qr code del sondaggio). Così facendo, Silverio riesce a sapere quanti biglietti da ad ogni singolo cameriere, quanti vengono distribuiti e quanti di quei clienti poi fanno davvero il sondaggio. Un’ottima mossa per tracciare fino all’ultimo dato e capire chi si impegna di più, premiandolo.

È un approccio che mi piace molto, ma non tutti sono disposti ad andare così affondo nella questione perché richiede molta più fatica e analisi, ma anche migliori risultati!

La cosa bella è che ognuno è libero di scegliere il proprio approccio, anche per questo ho scelto di presentare il prossimo caso studio, un po’ diverso. 

Scalare le classifiche TripAdvisor: Caso 2

La situazione iniziale

Il ristorante di Alessandro ha un nome prestigioso nella comunità locale, avendo servito piatti della tradizione (rivisitati) con una costante qualità negli anni. Inoltre, gode di una location davvero spettacolare e romantica, ma anche con tanto spazio per i bambini e le famiglie.

La sfida per questo ristorante non era farsi conoscere, ma rimanere rilevante in una città di 300.000 abitanti in un’epoca di mutevoli tendenze culinarie e con una concorrenza sempre più agguerrita.

Il viaggio per scalare le classifiche di TripAdvisor

La partnership con “Recensioni Super” affiancata ad una strategia di email marketing e newsletter ha iniziato un processo di comunicazione integrata del brand, fino ad ora limitata ai social. Lo staff è molto orgoglioso del brand creato negli anni e questo a volte li rende un po’ iperprotettivi, perciò ogni decisione e iniziativa deve passare necessariamente al vaglio di tutto il team.

Il mio compito qui è più complesso, si tratta di trovare un giusto compromesso tra le opinioni del titolare, del manager del ristorante e del SMM, trovando un giusto equilibrio tra brand e vendita. Questo, inevitabilmente, frena un po’ i risultati rispetto al caso precedente, ma comunque anche qui ci sono stati dei punti interessanti che vedremo tra poco.

Anche in questo caso, per motivi diversi e per una strana coincidenza, siamo partiti con le risposte alle recensioni già da settembre, mentre i sondaggi sono partiti sempre il 20 ottobre. Anche per questo ho deciso di confrontare questi 2 casi.

Questi sono i dati dei primi 11 giorni di servizio completo:

  • Conversione: 25 sondaggi con 120 biglietti distribuiti, tasso di conversione del 20.8%.
  • Soddisfazione Cliente: Non ci sono stati clienti insoddisfatti;
  • Scalare le classifiche di TripAdvisor: Il cliente ha scalato 7 posizioni, passando dal 173esimo al 166esimo posto in un solo mese! 
  • Recensioni: Sono state ottenute 11 nuove recensioni su TripAdvisor nel corso di un mese, di cui 5 solo nell’ultima settimana, al ritmo di quasi una al giorno! Considerando il numero di recensioni ottenute nei mesi precedenti, la differenza è abissale e quindi può essere solo merito dell’automazione di “Recensioni Super”.

Dunque implementando i miei servizi, Alessandro ha iniziato a coinvolgere i clienti in un dialogo post-visita, chiedendo attivamente recensioni e feedback. Le risposte alle recensioni, curate da esperti nel servizio clienti, ha permesso al ristorante di dimostrare il suo impegno nel mantenere alti standard di qualità e ospitalità, riflettendo il calore umano e la professionalità che avevano costruito la sua reputazione.

Il caso di Alessandro, quindi, illustra come anche un’azienda consolidata possa beneficiare di un approccio moderno alle recensioni e al feedback dei clienti per migliorare la reputazione e scalare le classifiche di TripAdvisor.

La raccolta dati e i report

Come abbiamo visto, non si tratta solo di accumulare recensioni. “Recensioni Super” permette ai ristoratori di raccogliere dati cruciali dai sondaggi, che possono poi essere utilizzati per affinare ogni aspetto del servizio. Questa informazione dettagliata permette ai ristoranti di fare aggiustamenti mirati, dal menu all’atmosfera, al servizio clienti, assicurando che l’esperienza offerta rispecchi le aspettative e i desideri della loro clientela.

Permette anche di conoscere meglio i propri clienti, aspetto cruciale per creare dei messaggi pubblicitari in target e per scegliere i media su cui investire. Guarda questa immagine estratta dal report di Alessandro.

ESEMPIO: Immagina di raccogliere questi dati per mesi e scoprire che nonostante tu stia spendendo 1000€ al mese di adv su Facebook, nessuno dei tuoi clienti arriva da lì. Forse è il caso di spenderli altrove quei soldi, non credi? 

Questo è solo un esempio di come possono essere utili i dati raccolti da Recensioni Super. È qui entriamo nella terza fase del servizio (prima l’analisi dei processi aziendali, seconda la SEO locale) ovvero la creazione del report mensile.

Nel costo di “Recensioni Super”, infatti, rientra anche il report mensile che racchiude tutti i dati significativi su recensioni, clienti ed eventualmente campagne mail o pubblicitarie collegate. Il report è fondamentale perché ti permette di avere dati comprensibili per capire cosa funziona e cosa no e per poter agire di conseguenza.

Oltre la scalata delle classifiche TripAdvisor: fidelizzazione e ritorno garantito

“Recensioni Super” include anche una caratteristica unica per aumentare la fidelizzazione dei clienti: un regalo (a tua scelta) per incentivare una seconda visita. Questo non solo premia i clienti per la loro fedeltà, ma assicura anche che il ristorante rimanga nella loro mente aumentando il valore del cliente (che viene 2 volte invece di una sola). 

È un circolo virtuoso: i clienti sono felici di essere riconosciuti e gratificati e i ristoranti beneficiano di maggiori entrate ripetute e di una reputazione di generosità e apprezzamento verso i loro commensali.

Nota: in questi 2 casi studio non è stato riscattato nessun regalo, ma bisogna considerare sempre il periodo limitato di 11 giorni in cui sono stati raccolti i dati, ne sapremo di più il prossimo mese e quelli successivi!

Spero che questo articolo abbia aiutato ad immergerti in queste storie di trasformazione che dimostrano come la giusta combinazione di tecnologia e tocco umano possa creare una sinergia di soddisfazione, reputazione, fidelizzazione e raccolta dati. 

Ovviamente, siamo solo all’inizio e i dati sono ancora limitati, ma sono assolutamente positivi! Questo è già qualcosa, visto che sono davvero poche le strategie valide che ti permettono di vedere risultati così immediati. 

AGGIORNAMENTO: Se hai voglia di consultare il caso studio di Silverio aggiornato a gennaio 2024 (+104 posizioni in 4 mesi!), puoi iscriverti alla newsletter dal form qui sotto e seguire le istruzioni che riceverai via mail.

Buona sperimentazione!

tania gianturco
Tania Gianturco

Consulente di marketing: individuo le priorità e ottimizzo i processi per evitare sprechi di tempo e denaro.

Web copywriter freelance: scrivo testi su commissione per siti web, blog e pubblicità sui social.

Pizza lover: ogni fine settimana celebro il rito della lievitazione naturale della pizza, custodendone il segreto per le generazioni future.

Ti puo interessare anche:

a chi delegare il marketing del tuo ristorante

A chi delegare il marketing del tuo ristorante?

google my business per ristoranti

Google My Business per i ristoranti

creare un contest su instagram a norma di legge

Contest su Instagram: come crearne uno a norma di legge + esempi